In Turin Today.com
In Turin Today.com



Booking.com


Mostra Umberto e Maria Josè. Ultimi principi a PalazzoRenoir - GAM, Via Magenta, 31 - Torino

Mostra in corso dal 23 ottobre 2013 al 23 febbraio 2014

Notizie sulla mostra

19 febbraio - Sono arrivati a 230 mila i visitatori a poco meno di una settimana dalla chiusura della mostra.

La mostra

Circa 60 capolavori in mostra alla GAM di Torino in arrivo dal Musée d’Orsay e dal Musée de l’Orangerie, proprietari della maggiore collezione esistente al mondo dell’artista francese.

L'evento si distingue per essere il primo in grado di portare una così vasta collezione di Pierre-Auguste Renoir (1841-1919) in Italia grazie alla generosità messa in campo dal dal Musée d’Orsay e dall’Orangerie, i quali sono proprietari delle maggiori collezioni dell'artista francese esistenti al mondo. Un'occasione unica quindi per vedere in un'unica sede l'opera di uno dei maestri dell'Impressionismo che insieme a Monet, Cézanne, Degas, Pissarro e Manet creò un nuovo gusto pittorico in grado di fare breccia nelle classi sociali agiate del tempo, quindi in grado di creare mercato capace di dare la giusta linfa alla nuova corrente artistica.

Portare in mostra Renoir non è impresa semplice in quanto nella sua carriera il pittore realizzò circa cinquemila opere tra dipinti, disegni e acquerelli. La mostra ripercorre le tappe fondamentali della sua vita che finiscono per coincidere con quelle del movimento impressionista e della pittura francese a cavallo tra Otto e Novecento.

Renoir fu creatore della pittura en plein air ossia della tecnica di esecuzione all'aperto la quale si prefiggeva di cogliere ogni sfumatura generata dalla luce fino a carpire anche il vero colore delle ombre degli oggetti (i quali sempre rimandano al colore dell'oggetto medesimo). Questa tecnica gli permise di descrivere un'epoca, i suoi colori e i suoi protagonisti.

Proprio per questa sua concezione realistica dell'arte pittorica il pittore non amava Gauguin e Van Gogh.

La mostra si divide nelle seguenti sezioni:

L’età della Bohème: gli inizi e i primi compagni d'arte
Nous adorons les femmes de Renoir: i suoi più famosi ritratti femminili
Le métier de paysagiste: 10 paesagi provenienti dal Musée d’Orsay
Infanzia: 9 ritratti di bambini
Recherche heureuse du côté moderne: 5 dipinti ritraggono la società moderna di Parigi
Beau comme un tableau de fleurs: i famosi dipinti floreali di Renoir
Le nu, forme indispensable de l’art: 5 dipinti e una scultura; nudi che si riallacciano ai maestri del Rinascimento
L’eredità delle Bagnanti: chiude la mostra un dipinto famoso realizzato nel 1918-19 a pochi mesi dalla fine. Un testamento pittorico che dichiara il suo debito all'arte di Tiziano e Raffaello ma anche un'ardita innovazione della realizzazione del tema delle Bagnanti già praticato da altri artisti come Cézanne.

Un'occasione imperdibile quindi la mostra Renoir alla Gam di Torino per ammirare l'opera di uno dei maestri dell'Impressionismo francese che ancora tanto successo riscuote tra il pubblico di tutto il mondo.

Visita la Mostra Verso Monet a Verona

Orari: da martedì a domenica dalle 10.00 alla 19.30; Giovedì dalle 10.00 alle 22.30 (ultimo ingresso un'ora prima). Visita a gruppi in orari stabiliti in biglietteria. La biglietteria chiude un’ora prima.
Biglietti: intero € 12,00, ridotto € 9,00, gruppi € 8,00, scuole € 5,00, famiglia € 24,00 (2 adulti + 1 ragazzo di età inferiore a 14 anni).
Videoguide in italiano, inglese e francese: € 6,00. A cura di Antenna International.
Sarà possibile, per un prezzo maggiorato di pochi euro, includere nella visita alla mostra anche il percorso espositivo della GAM.
Telefono: +39.011.0881178
Sito web: GAM

In Turin Today è aggiornato ogni giorno

© In Turin Today
Tutti i diritti riservati